La fille du regiment

GAETANO DONIZETTI:

La fille du regiment, opéra comique in due atti su libretto di Jean-François-Alfred Bayard e Jules-Henri Vernoy de Saint-Georges (versione ritmica italiana di Callisto Bassi)

  • PERSONAGGI:

Marie, giovane vivandiera (soprano)
Tonio, giovane tirolese (tenore)
Sulpice, sergente (Basso buffo)
La marchesa di Berckenfield (mezzosoprano)
Hortensius, intendente (basso)
Un caporale (tenore)
Un paesano (tenore)
Soldati francesi, paesani tirolesi, signori e dame bavaresi, valletti (coro)

Prima rappresentazione: Parigi, Opéra Comique 11 febbraio 1840

  • EPOCA: 1815
  • KUOGO: I monti della Svizzera
  • TRAMA:

ATTO I

Il primo atto si apre in Tirolo (in Svizzera nella versione italiana dell’opera). La marchesa di Berckenfield, in viaggio, osserva in un paese di montagna da lontano giungere i nemici francesi. Al villaggio giunge il sergente Sulpice del 21º reggimento francese, con la vivandiera Marie, allevata dai soldati francesi, diventata una vera soldatessa. Marie rivela a Sulpice di essere innamorata di Tonio, un tirolese, i soldati francesi portano con sé proprio Tonio prigioniero. Viene liberato da Marie che afferma che il ragazzo le ha salvato la vita. Intanto la marchesa, accompagnata dal fido Hortensius, si avvicina a Sulpice per chiedergli di poter tornare al suo castello. Sulpice, improvvisamente, riconosce la donna come moglie del defunto capitano Robert, padre di Marie. Tonio, nel frattempo si è arruolato nell’esercito per poter avvicinare Marie (Ah, mes amis, quel jour de fete!/ Ah, cari amici, che giorno lieto). Marie, però deve seguire la madre marchesa.

ATTO II

Nel secondo atto, nel castello della marchesa, Marie è destinata, suo malgrado, in moglie al figlio della duchessa di Krakenthorp. Tuttavia Marie ha malinconia del reggimento. Invece di cantare arie sentimentali accompagnata dal clavicembalo continua a cantare inni militari. Marie si ribella e si unisce di nuovo a Sulpice, ferito e ospitato nel castello, e rievoca i bei momenti in cui era al reggimento e quando ha conosciuto Tonio, che sente cantare da fuori del castello. I due si riuniscono e la marchesa, pur avendo promesso in sposa la figlia ad un altro, acconsente a farle sposare Tonio, pur di vederla felice.

  • PERSONAGGI PRINCIPALI
  • Marie (soprano)

Marie è la giovane vivandiera del reggimento. Fu allevata dai soldati dal momento in cui il padre (il capitano Robert) morì (da qui il titolo La Figlia del Reggimento). Marie è intraprendente e coraggiosa, tanto che nel secondo atto si ribella alla madre, che aveva combinato il suo matrimonio, sposandosi con Tonio.

  • Tonio (tenore)

Tonio è un giovane paesano tirolese (innamorato di Marie) che compare nel primo atto quando i soldati del reggimento lo fanno prigioniero. Liberato, si arruola, e per la felicità canta forse la più famosa aria dell’opera, ossia Ah, mes amis, quel jour de fete (in italiano Ah, cari amici, che giorno lieto). Nel secondo atto compare nella residenza de La marchesa di Berckenfield ormai divenuto generale.

  • Sulpice (basso buffo)

Sulpice è il sergente a capo del reggimento. Padre adottivo di Marie, non vede subito di buon occhio Tonio, ma alla fine si ricrederà.

  • La Marchesa di Berckenfield (mezzosoprano)

La Marchesa di Berckenfield è la madre naturale di Marie, nonché vedova del capitano Robert. Gentildonna di classe nobile, è fanatica per la musica è tenta (invano) di trasmettere questa passione alla figlia durante il breve soggiorno nella sua residenza.

  • Hortensius (basso)

Hortensius è l’intendente della Marchesa di berckenfield.

  • ASCOLTI:

Ah mes amis, Juan Diego Florez

Il faut partir, Mariella Devia

Lezione di canto, Mariella Devia

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...